346 73 68 466

POSIZIONAMENTO SITI WEB

Il tuo sito non ti dà i risultati sperati?
Forse sei vittima del posizionamento inutile!

Scopri 5 fattori cruciali per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca

Innanzitutto bisogna precisare che ci sono due tipologie principali di posizionamento siti web, quello organico (SEO) e quello a pagamento (Campagne pubblicitarie Adwords e Facebook ADS).

Ma esiste anche il posizionamento inutile, quello che spesso alcuni operatori del settore, a mio avviso poco professionali, vendono a clienti ignari, che non avendo competenze tecniche in materia si fidano di ciò che gli viene detto.

Vuoi sapere come non farti prendere in giro e soprattutto come ottenere dei risultati reali grazie al posizionamento del tuo sito web? Scopri come fare, continuando la lettura.

Se invece vuoi affidare il posizionamento del tuo sito web a dei professionisti compila il modulo per usufruire di una consulenza gratuita:


POSIZIONAMENTO ORGANICO E POSIZIONAMENTO A PAGAMENTO

Riassumendo il posizionamento organico detto anche SEO (Search Engine Optimization, che significa ottimizzazione per i motori di ricerca), ha le seguenti caratteristiche:

Mentre il posizionamento a pagamento, che rientra nelle strategie SEM (Search Engine Marketing, cioè marketing dei motori di ricerca):

Bene! Se sei ancora qui hai deciso di approfondire l’argomento, quindi vediamo quali caratteristiche deve avere il tuo sito web per non essere uno tra tanti ma fare la differenza, soprattutto in termini di acquisizione di nuovi clienti.

1 - VISIBILITA’

Se i tuoi potenziali clienti non trovano il tuo sito web, facendo una ricerca su Google con le parole chiave del tuo settore, vuol dire che non è stato fatto un buon lavoro di posizionamento.

Attenzione! Ho riscontrato che molti clienti credono di avere visibilità perché se cercano su internet il nome dell’azienda o del sito web sono ai primi posti. Considera che se conosco già il nome dell’azienda o del sito, probabilmente sono già tuo cliente e non lo sono diventato grazie alla visibilità del tuo sito ma attraverso altri canali.

La visibilità la ottieni grazie al lavoro di posizionamento, cioè l’ottimizzazione delle pagine del sito per le parole chiave giuste ed è la visibilità a portarti nuovi clienti attraverso il web.

Scegliere se utilizzare il posizionamento organico o quello a pagamento, per migliorare la visibilità del tuo sito, dipende soprattutto da tre fattori:

2 - USABILITA’

Un sito web per produrre dei risultati, in termini di vendite o di acquisizione di nuovi clienti, deve essere facile da usare. L’utente deve trovare rapidamente ciò che sta cercando, altrimenti passa al sito del tuo concorrente.

Acquisteresti un’auto bellissima e super accessoriata, magari spendendo una fortuna, per poi tenerla sempre in garage perché troppo complicata da usare?

Ho riscontrato che l’aspetto dell’usabilità è spesso trascurato a favore del design, infatti si presta molta attenzione alla parte grafica e poca o nulla alla facilità d’utilizzo del sito.

Se il tuo sito ha visibilità, per cui ricevi parecchie visite ma pochi contatti probabilmente hai proprio un problema di usabilità. Probabilmente nella struttura oppure nei contenuti.

3 - ADATTABILITA’ AI DISPOSITIVI MOBILI

L’utilizzo degli smartphone, anche per le ricerche di prodotti e servizi è in continuo aumento. Lo sa bene anche Google che già da tempo premia i siti web responsive, cioè che si adattano in automatico in base al dispositivo utilizzato (pc, smartphone, tablet).

Perciò puoi ben capire che se il tuo sito non è stato realizzato in responsive design stai già perdendo posizioni nei risultati di ricerca. Quindi bisogna scegliere con cura il template (la parte grafica del sito) ed assicurarsi che si veda correttamente sui vari dispositivi e browser (il programma che usi per navigare su internet).

4 – SCELTA DELLE PAROLE CHIAVE

Le parole chiave da utilizzare nel tuo sito devono essere attinenti alla tua attività e la scelta non può essere casuale ma frutto di un attento studio e selezione.

Bisogna analizzare il settore, la concorrenza, i clienti ed estrapolare dallo studio le parole chiave che possono apportare i maggiori benefici in termini di posizionamento.

Ecco un esempio pratico del perché vanno analizzati i dati:

Entrambi i gruppi di parole chiave vengono cercati in media su Google tra le 100 e le 1000 volte ogni mese per cui se volessi utilizzarle per il posizionamento del mio sito dovrei usare:

Fonte dei dati Google Keyword Planner

5 – CONTENUTI DI QUALITA’

Come è chiaro a tutti i professionisti che lavorano sul web, sono i contenuti del sito che fanno la differenza, soprattutto per quanto riguarda il posizionamento sui motori di ricerca.

I contenuti rivestono un ruolo fondamentale, perché sono il mezzo per attrarre, incuriosire e conquistare i tuoi potenziali clienti. La grossa difficoltà sta proprio nel riuscire a concludere con successo tutte e tre queste fasi.

Il suggerimento è di immedesimarsi nel potenziale cliente, capire quali sono i suoi bisogni, quale problema deve risolvere e fornirgli la soluzione attraverso dei contenuti semplici da comprendere e mai noiosi.

Difficilmente però te la potrai cavare con poche righe di testo, anche perché ultimamente l’algoritmo di Google cerca sempre più contenuti completi, che soddisfino le esigenze di chi effettua una ricerca sul web. Quindi punta di sicuro sulla qualità ma con un occhio anche alla quantità ed alla completezza delle informazioni che fornisci.

Dire che i contenuti non sono importanti è come dire che un auto può spostarsi senza ruote.

Ci sono poi anche altri fattori che contribuiscono al posizionamento di un sito web:

QUANTO COSTA IL POSIZIONAMENTO DI UN SITO WEB

Il costo per il posizionamento di un sito dipende molto dagli obiettivi che vuoi raggiungere, obiettivi comuni a molti sono: vendere, acquisire nuovi clienti, aumentare la notorietà dell’azienda.

Però come puoi ben immaginare la vendita di un orologio usa e getta è diversa dalla vendita di un orologio di lusso, sono entrambi orologi ma richiedono una pianificazione ed un lavoro completamente diversi per raggiungere l’obiettivo, per cui cambiano anche i costi.

Per conoscere i costi di posizionamento per il tuo sito, contattaci, ti forniremo una consulenza gratuita ed un’analisi completa per stabilire gli obiettivi da raggiungere.


Domande? Contattaci, è gratis e senza impegno!